• 1

    1

  • 2

    2

  • 3

    3

  • 4

    4

  • 5

    5

  • 6

    6

  • 7

    7

  • "Conoscete quale sia il vostro vero valore e non vi perderete."

     

    Kahlil Gibran

     

    Mission, Politica e Qualità

     

     

    Essere impresa sociale significa trasmettere alla comunità, attraverso il lavoro quotidiano, un modo di pensare e di fare. Tutto ciò parte in primis da una condivisione interna alla cooperativa: scelte imprenditoriali ed obiettivi sono azioni legate da valori che l’impresa si è dotata e sostenute da principi etici.
    La Mission della Cooperativa è un’insieme di responsabilità e di valori finalizzati fondamentalmente a perseguire l’interesse generale della comunità, alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini. Garantire nel rispetto dell’individualità, della riservatezza e della dignità della persona, una qualità di vita il più possibile elevata, considerandone i peculiari bisogni assistenziali, attraverso un’assistenza qualificata, in collaborazione con la famiglia ed i servizi del territorio.
    La Cooperativa SERENA ha inteso recepire i contenuti fortemente innovativi della Vision 2000 trasformando il proprio sistema qualità interno in un sistema per la gestione responsabile dei servizi.
    Questo processo è stato messo in atto con l’intento di integrare tra loro gli strumenti per la "qualità sociale" quali il bilancio sociale, la carta dei servizi, il sistema qualità interno.

     

    Il percorso si esplica anche attraverso l’adozione di obiettivi di qualità sostenibili e misurabili quali:

     

    • Erogare servizi qualificati e conformi ai requisiti specifici;

    • Soddisfare le attese in merito all’erogazione dei servizi dell’utenza e della committenza;

    • Offrire al personale l’opportunità di crescere professionalmente attraverso la formazione continua;

    • Coinvolgere tutto il personale per il raggiungimento degli obiettivi prestabiliti;

    • Aumentare la soddisfazione nel lavoro e prevenire il burn-out degli operatori;

    • Creare e mantenere la stabilità nell’occupazione, garantendo anche le pari opportunità;

    • Valutare costantemente i servizi e migliorarne i risultati operativi;

    • Fidelizzare i soci lavoratori;

    • Costruire reti con la Comunità locale, le organizzazioni del terzo settore, i portatori d’interesse;

    • Promuovere la cultura della solidarietà e della valorizzazione delle differenze.

     

    LA FORMAZIONE

    La formazione interna, oltre ad essere uno degli scopi statutari della Cooperativa, è un’attività costante e complementare al lavoro dei soci/dipendenti.
    Le attività formative, progettate e gestite internamente, si pongono quale strumento culturale e professionale per migliorare e approfondire le competenze dei soci lavoratori nei settori delle discipline sociali, assistenziali e sanitarie, della prevenzione, in particolare nei seguenti ambiti:

     

    • Anziani

    • Disabili

    • Adolescenti

    • Qualità sociale

    • Cooperazione

    • Comunicazione e gestione conflitti

    • Sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs. 81/08)

    • Privacy (D.Lgs. 196/03)

     

    Crediamo in una formazione permanente in grado di aiutare il personale a lavorare in modo sereno e professionale, di creare il confronto necessario soprattutto in quei ruoli che presentano una complessità relazionale.

  • Uguaglianza

    “...divieto di qualsiasi discriminazione, non giustificata, e non come uniformità di trattamento che si tradurrebbe in superficialità nei confronti dei bisogni dei clienti/utenti”.
    La Cooperativa Sociale SERENA fa proprio tale principio garantendo piani di intervento mirati e personalizzati

    Imparzialità

    “I soggetti erogatori hanno l'obbligo di ispirare i propri comportamenti, nei confronti dei clienti/utenti, a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità”.
    La Cooperativa Sociale SERENA garantisce che il personale in servizio operi con trasparenza ed onestà.

    Continuità

    “L'erogazione del servizio deve essere continua, regolare e senza interruzioni. Le eventuali interruzioni devono arrecare ai clienti/utenti il minor disagio possibile”.
    La Cooperativa Sociale SERENA garantisce la continuità e la regolarità delle prestazioni assistenziali e prevede precisi momenti di verifica dei piani individualizzati che consentono di mantenere costantemente monitorata la reale situazione dell'utente.

    Diritto di scelta

    “Il cliente/utente ha diritto di scegliere tra i diversi soggetti erogatori – ove cioè sia consentito dalla legislazione vigente – in particolare per i servizi distribuiti sul territorio”.
    La Cooperativa Sociale SERENA rispetta e promuove l'autonomia degli utenti, tenendo presente che la “relazione di cura” significa anche sostenere la persona in condizioni di bisogno. Le diverse figure professionali hanno il compito di favorire e stimolare l'autodeterminazione dell'utente.

    Partecipazione

    “I soggetti erogatori devono garantire la partecipazione del cliente/utente alla prestazione. Egli ha diritto di accesso alle informazioni che lo riguardano e può formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio”.
    La Cooperativa Sociale SERENA coinvolge gli utenti/clienti e la famiglia nella realizzazione dei piani assistenziali individualizzati e nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.

    Professionalità

    “I soggetti erogatori devono garantire l'appropriatezza delle cure mettendo a disposizione del cliente/utente adeguate competenze professionali”
    La Cooperativa Sociale SERENA garantisce la professionalità degli interventi da parte di operatori qualificati.

    Efficacia ed efficienza

    “Il servizio assistenziale deve essere erogato in modo da garantire efficienza ed efficacia”
    La Cooperativa Sociale SERENA mira ad accrescere il livello qualitativo dei propri servizi, garantendo tempestività ed efficacia delle prestazioni erogate.

  • La cooperativa SERENA (Cooperativa Sociale di tipo "A" ai sensi dell'art.1, lettera a), legge 381/91, con sede a Lograto (BS) è nata all'inizio del 1986.

    L'esperienza maturata in numerosi anni di servizio ha fatto si che oggi la Cooperativa Sociale SERENA si caratterizzi per la propria territorialità (conoscenza ed integrazione rispetto al territorio attraverso i propri operatori), specializzazione (intesa come garanzia di qualità) e capacità di generare risorse da reinvestire.

    Tale esperienza è stata sviluppata operando inizialmente in collaborazione con l'ASL di Brescia, i Comuni aderenti alla Fondazione di Partecipazione "Comunità della Pianura Bresciana" dell'ambito n° 8 (Orzinuovi, Orzivecchi, Pompiano, Corzano, Maclodio, Lograto, Brandico, Mairano, Longhena, Dello, San Paolo, Borgo S. Giacomo, Barbariga, Quinzano d'Oglio, Villachiara), i Comuni dell'ambito n°7 (Roccafranca, Rudiano, Castelcovati, Coccaglio, Cazzago S.Martino, Trenzano, Comezzano-Cizzago, Chiari, Rovato, Urago d'Oglio, Castrezzato) ed i comuni dell'ambito distrettuale n°2, prevalentemente attraverso l'erogazione di Servizi rivolti agli anziani.

    Tra questi il servizio che negli anni ha caratterizzato maggiormente l'operatività della Cooperativa Sociale SERENA sul territorio è quello dell'Assistenza Domiciliare (SAD), ed oggi si proprone al cittadino anche attraverso un "Servizio Privato" che si pone come obiettivo quello di "non" entrare in competizione con il servizio pubblico ma potenziare quanto già viene erogato ed aiutare le famiglie a prendersi cura dei propri cari.

    Successivamente la Cooperativa ha sviluppato servizi rivolti a minori e disabili, attraverso interventi domiciliari e presso le strutture scolastiche.

    Il nostro obiettivo è quello di essere partner delle istituzioni pubbliche, private e dei cittadini.

    Ciò che ci spinge a crescere e a migliorare sono i nostri soci e i nostri collaboratori: coloro che lavorano con noi e con noi condividono valori e finalità.

    Per questo, pur rimanendo fedeli alla nostra identità di Cooperativa, ci consideriamo, a tutti gli effetti, un'impresa capace di competere e di vincere grazie all'efficienza e all'efficacia dei suoi servizi, alla flessibilità e alla capacità organizzativa.

  •  

     

  • Le nostre collaborazioni con le Amministrazioni pubbliche e private

    Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD):

    • Comune di Berlingo

    • Comune di Roccafranca

    • Comune di Trenzano

    • Comune di Urago d'Oglio

    • Comune di Castrezzato

    • Servizio privato domiciliare

    Servizio in Strutture Residenziali Socio-Sanitarie

    • Residenza Sanitaria Assistenziale "Bandera-Vezzoli" di Urago D'Oglio

    • Residenza Sanitaria Assistenziale "Bersabea" di Berlingo

    • Centro Diurno integrato "Betulia" di Lograto

    Animazione sociale territoriale attraverso la progettazione e gestione di
    "Centri Aggregazione per Anziani"

    • Centro Diurno per anziani "L'allegra compagnia" di Mairano

    • Centro Diurno per anziani "Vari...età" di Borgo San Giacomo

    • Centro Diurno per anziani "Circolo Gabriele Gardoni" di Pompiano

    Servizio di "Assistenza Educativa Domicliare" minori e portatori di Handicap

    • Comune di Castrezzato

    Servizio di "Assistenza Scolastica per l'Autonomia Personale e la Comunicazione"

    • Comune di Castrezzato
    • Comune di Cortefranca
    • Comune di Sulzano
    • Comune di Ome
    • Comune di Cazzago San Martino

    Servizio "Ausiliario addetto all'infanzia"

    • Asilo Nido "Lo Scarabocchio" di Roncadelle

    Servizio di Segreteria

    • Poliambulatori Medici di Rodengo Saiano